Nuova campagna mail “truffa”

ATTENZIONE !!!!

È in corso in questi giorni una nuova campagna di phishing (mail truffa in cui i malintenzionati cercano di carpire informazioni personali come dati finanziari, codici di accesso, password …) tramite mail che sembrano arrivare dall’Agenzia delle Entrate ma provengono invece da un indirizzo @agenzientrate.it.

Le mail notificano un rimborso di credito accessibile tramite link ma, in realtà, installano un malware sul pc che poi si diffonde verso altri pc della rete raccogliendo dati e password oppure bloccando il pc e chiedendo un “riscatto” per poter recuperare i file.

Mail di questo tipo che arrivano da indirizzi somiglianti a quelli di istituzioni e/o aziende non sono una novità e l’agenzia stessa ha steso una lista delle più importanti che la riguardano.

Bisogna quindi prestare particolare attenzione a tutte le mail provenienti da indirizzi generici che riportano collegamenti all’esterno o allegati, soprattutto poiché alcune di queste mail arrivano anche da indirizzi PEC a prima vista del tutto attendibili.

Attenzione: In questo periodo circolano mail “truffa” provenienti anche da indirizzi simili a quelli dell’INPS con riferimento alle domande di Bonus COVID.

Rinnovando le raccomandazioni relative alla generica gestione delle mail e alla necessità di avere sempre installato un ANTIVIRUS di qualita’ lo Studio rimane a disposizione per ulteriori chiarimenti e/o indicazioni.

Cordialmente.

Studio Alb Srl

Qui la circolare in PDF