Contributi PAT a copertura interessi per lavori di ristrutturazione e riqualificazione energetica

Con delibera della giunta provinciale numero 829 del 20 maggio 2016 la Provincia Autonoma di Trento ha elencato le disposizioni attuative per la concessione dei contributi a copertura degli interessi (su mutui) derivanti dall’anticipazione delle detrazioni di imposta sulle spese relative a interventi di ristrutturazione e di riqualificazione energetica realizzati su tutte le case di abitazione in proprietà (anche parziale) possedute in provincia di Trento (quindi non solo sulla “prima casa” ma su tutte le abitazione accatastate nelle categorie A/2-A/3-A/4-A/5 e A/6 e fino a due pertinenze delle suddette abitazioni categorie C/2-C/6 e C/7).

Requisiti fondamentali sono :

  • proprietà (anche parziale) dell’immobile che deve essere situato in provincia di Trento
  • residenza del richiedente in provincia di Trento
  • spesa complessiva dell’intervento superiore ad euro 20.000,00
  • stipulazione di un contratto di mutuo della durata di 10 anni a tasso fisso di almeno 10.000,00 euro presso un istituto di credito convenzionato (l’elenco non è ancora disponibile)
  • media aritmetica dell’imposta lorda riferita ai 2 anni precedenti pari almeno al 30% della rata annuale della detrazione di imposta

 

Le domande andranno presentate alla Provincia Autonoma di Trento (anche presso gli uffici periferici) dal 1 luglio al 30 novembre 2016 e non sono cumulabili con altri contributi da parte di pubbliche amministrazioni.