Trattamento integrativo e ulteriore detrazione fiscale da luglio 2020

Dal 1° luglio 2020, la normativa che disciplina il bonus 80 euro (comma 1-bis, art. 13, TUIR – c.d. bonus Renzi) risulta abrogata. In sostituzione sono previste due nuove misure alternative fra loro (artt. 1 e 2, DL n. 3/2020):
1) un trattamento integrativo
2) un’ulteriore detrazione fiscale.
Anche le nuove misure spettano subordinatamente al rispetto di determinati limiti di reddito complessivo annuo prodotto dal lavoratore e sono riconosciute in automatico dal sostituto d’imposta sulla base dei dati in suo possesso.
Il recupero delle somme erogate in busta paga viene esposto in F24 riducendo l’importo dei versamenti.
Si allega alla presente l’informativa per i lavoratori sulle novità introdotte da luglio 2020, si prega di consegnarla ai dipendenti.
Lo Studio rimane a disposizione per eventuali altre informazioni.