Contributi a fondo perduto riservati ai bed and breakfast gestiti in forma non imprenditoriale.

La Giunta provinciale ha approvato, con la delibera n. 1342 del 7 agosto 2021, i criteri e le modalità di presentazione delle domande di finanziamento per il bonus a sostegno dei bed & breakfast del Trentino.

Si tratta di un contributo a fondo perduto, stabilito dalla Pat all’interno delle misure destinate a fronteggiare gli aspetti economici negativi legati alla crisi pandemica, e pensato per i gestori delle strutture ricettive a conduzione familiare che offrono ospitalità turistica in forma non imprenditoriale.

A beneficiare di questa misura di sostegno saranno i gestori dei B&B operanti nei territori dei Comuni che hanno registrato, nella stagione invernale 2020-2021 un calo di presenze turistiche superiore al 30% rispetto alla stagione invernale 2018-2019, secondo la certificazione dell’Istituto di statistica della Provincia di Trento (Ispat).

Un contributo di 2.000 euro sarà concesso a tutti i richiedenti che esercitano questa attività, censiti nel sistema informativo del turismo. La domanda va presentata entro il 22 settembre esclusivamente on-line compilando l’apposito modulo.

Lo Studio resta a disposizione per ulteriori chiarimenti e/o indicazioni.

Studio Alb Srl

Qui la circolare in formato PDF